La terra, il fiume e il Toni. I luoghi e la vita di Antonio Ligabue

Il documentario nasce in seguito al grande e pluripremiato spettacolo teatrale Progetto Ligabue. Arte, marginalità e follia di Mario Perrotta: un progetto artistico incentrato interamente sulla figura di Antonio Ligabue con due spettacoli teatrali, “Un bès” e “Pitùr”, e un grande evento finale intitolato “Bassa continua. Toni sul Po” realizzato tra Gualtieri e Guastalla, le città in cui il pittore ha trascorso la maggior parte della sua esistenza.

Il documentario svela i luoghi che ancora oggi conservano memoria della presenza di Antonio Ligabue, lasciando che a raccontarne l’esistenza siano le voci di chi lo ha conosciuto davvero : il professor Negri, Piergino Chittolini, Nando Barbieri e Orazio Simonazzi. Lo stesso Mario Perrotta, in compagnia di Luca Torelli, evoca episodi della vita del pittore ambientando la narrazione nel teatro di Gualtieri.

Il documentario è stato realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

2015_LaTerraIlFiumeIlToni1

La scheda

Regia
Andrea Calderone da un’idea di Mario Perrotta
Produzione
Terra
Anno
2015
Nazionalità
Italiana
Durata
64’