Il pesce rosso dov’è?

Il film chiude e completa la trilogia di Elisabetta Sgarbi sugli uomini e le donne del Delta del Po, dopo “Per soli uomini” (2014) e Il pesce siluro è innocente” (2014). La regista racconta un mondo di uomini d’acqua che vivono nel Delta del Po, tra fiume e mare. Eredi di una tradizione antica, faticosa, spesso povera, ma gloriosa. Hanno l’orgoglio dell’appartenenza a un mondo instabile, periglioso, soggetto ai fortunali del meteo e della sorte, ma che non cambierebbero con nessun altro luogo.

Loro ‘sono’ il fiume e da questo deriva l’autorevolezza della loro denuncia. “Il pesce rosso dov’è?” è la domanda che sintetizza la sparizione di non poche specie di pesci.

Il film-documentario è stato realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

2014_ilPesceRossoDovE1

La scheda

Regia
Elisabetta Sgarbi
Produzione
Betty Wrong
Nazionalità
Italia
Anno
2015
Durata
52’
Presentazione
Alla 72a Mostra del Cinema di Venezia