DSC2468
DSC4031
DSC5233
DSC7226
7FB92995 3FB4 4228 9CB2 318AF5588D01 1 105 C

Lei mi parla ancora

Regia di Pupi Avati | opera cinematografica |

Nino e Caterina sono sposati da sessantacinque anni e si amano profondamente dal primo momento che si sono visti. Alla morte di Caterina, la figlia, nella speranza di aiutare il padre a superare la perdita della donna che ha amato per tutta la vita, gli affianca un editor con velleità da romanziere per scrivere, attraverso i suoi ricordi, un libro sulla storia d’amore fra Nino e Caterina.

Amicangelo, scrittore che ha alle spalle un divorzio costoso e complicato, accetta il lavoro solo per soldi e si scontra immediatamente con la personalità di Nino, un uomo profondamente diverso da lui.

Ma, poco a poco, Amicangelo riuscirà ad entrare nel mondo di Nino fatto di ricordi vividi e sentimenti pulsanti. Nino, anche dopo la scomparsa dell’amata Caterina riesce ancora a comunicare con lei, a sentirla accanto a sé ogni giorno. Amicangelo si avvicinerà sempre di più al mondo ricco di pensieri, di amore, di emozioni che Nino tenta di conservare gelosamente.

Nascerà così tra i due uomini una complicità sincera che porterà Nino a fidarsi del suo editor e a raccontargli i suoi pensieri più profondi. Amicangelo, dal canto suo, imparerà quanta ricchezza nella vita di un uomo può portare un sentimento così profondo e inattaccabile.

Video

Il nostro speciale

Stato
in corso
Regia
Pupi Avati
Produzione
BARTLEBYFILM / VISION DISTRIBUTION / in collaborazione con DUEA FILM
Soggetto e sceneggiatura
Pupi Avati / Tommaso Avati
Direttore della fotografia
Cesare Bastelli
Montaggio
Ivan Zuccon
Musica
Lucio Gregoretti
Scenografia
Giuliano Pannuti
Costumi
Beatrice Giannini
Cast
Renato Pozzetto / Fabrizio Gifuni / Stefania Sandrelli / Lino Musella / Isabella Ragonese / Alessandro Haber / Matteo Carlomagno / Chiara Caselli / Gioele Dix / Serena Grandi / Nicola Nocella
Durata
90'
Location
Ferrara
Bando di riferimento
Bando produzioni nazionali - 2020
Distribuzione
Vision Distribution