Io e Spotty

Regia di Cosimo Gomez | opera cinematografica |

Matteo ha ventidue anni ed è un animatore presso un’importante società che produce cartoon per bambini. È introverso, laconico e scontroso. Nel suo mondo solitario quando torna dal lavoro si veste da cane e gioca ad essere Spotty eseguendo una perfetta imitazione di cane antropomorfo, veste nella quale sta bene con sé stesso, al contrario di quello che accade quando è solo un “essere umano”. Un giorno Matteo mette on line un annuncio di ricerca di una dogsitter. E risponde Eva, una studentessa fuori sede di venticinque anni dalla vita caotica, perde un lavoretto dietro un altro e vive solo storie d’amore improbabili. Superato l’imbarazzo iniziale della vera natura di Spotty, tra Eva e Spotty comincia a sorpresa a instaurarsi una relazione speciale che sarà però sottoposta a sfide, interne ed esterne.

Stato
in corso
Regia
Cosimo Gomez
Produzione
Mompracem S.r.l.
Soggetto e sceneggiatura
Cosimo Gomez / Luca Infascelli / Giulia Morelli
Direttore della fotografia
Francesca Amitrano
Montaggio
Federico Maria Maneschi
Musica
Roberto Giacomo Pischiutta
Scenografia
Noemi Marchica
Costumi
Ginevra De Carolis
Cast
Filippo Scotti / Michela De Rossi / Laura Dondoli / Rosa Canova
Durata
100'
Location
Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena
Bando di riferimento
Nazionale - Anno 2021