Vita da fansubber

06 febbraio 2018

Il 30 gennaio scorso, grazie alla piattaforma Movieday, in molte sale italiane è stato possibile vedere Subs Heroes, il film di Franco Dipietro su Italiansubs, la più grande community mondiale di fansubbing. Subs Heroes ci guida nel mondo dei traduttori per passione che, per amore del cinema e della televisione, traducono volontariamente, e senza compenso, serie televisive che altrimenti non avremmo mai potuto vedere sui nostri schermi. Nata nel 2006 da un gruppo di adolescenti ora adulti, italiansubs.it è oggi un vero e proprio riferimento per il web, con il suo  mezzo milione di iscritti e un gruppo di 500 traduttori che ogni notte traducono in contemporanea le serie con le puntate trasmesse negli USA.
Il film, prodotto da Duel:Film è stato realizzato con il sostegno di MiBACT, Film Commission Torino Piemonte, Emilia-Romagna Film Commission e Friuli Venezia Giulia Film Commission. In occasione della prima bolognese al Cinema Teatro Galliera, uno dei protagonisti, “Mezzi“, ci ha raccontato la vita di un fansubber e di come questa figura – spesso ai limiti della legalità – si sia evoluta con il prodotto televisivo e cinematografico.

Video

Subs Heroes: "Mezzi" racconta la vita da fansubber