Tutti pazzi per Coliandro

28 gennaio 2016

I fan dell’Ispettore Coliandro possono tirare un sospiro di sollievo: tornerà infatti in prima serata su Rai2 dal 15 gennaio la quinta stagione della serie dopo cinque anni di assenza e lo slittamento, per motivi di palinsesto, che lo scorso novembre ha fatto temere il peggio.

Il motto “squadra che vince non si cambia” viene confermato anche in questo caso. A impersonare l’ispettore fuori dagli schemi della questura bolognese sarà sempre Giampaolo Morelli, diretto dall’abile coppia dei Manetti Bros, e sceneggiato dal creatore Carlo Lucarelli, che si è avvalso del contributo di alcuni allievi della sua scuola “Bottega Finzioni”, già coinvolti anche in episodi dell’altra serie dei Manetti Bros, il “Commissario Rex”.

La nuova stagione di Coliandro proporrà sei episodi settimanali: “Black Mamba” sarà il primo. Come nelle precedenti serie ogni episodio sarà a tutti gli effetti un film a sé stante, con omaggi ai diversi generi cinematografici e ai grandi protagonisti polizieschi del grande schermo, come Tomás Milián e Clint Eastwood.

Sullo sfondo la città e l’hinterland di Bologna, e i suoi abitanti, alcuni anche noti, come il comico Vito. Tre i personaggi inseriti nella stagione: Benedetta Cimatti nei panni di una giovane poliziotta , Luisella Notari, esperta della scientifica e come coprotagonista l’ex Miss Italia Francesca Chillemi. Sempre presenti, invece, i colleghi storici. Confermata anche la partecipazione di Giancarlo Magalli, che interpreterà un sindaco oscuro e corrotto.

La fiction si è avvalsa del contributo del nuovo Fondo per l’Audiovisivo della Regione Emilia-Romagna, che ha sostenuto la realizzazione degli ultimi due episodi: “Cop’s Killer” e “Tassista notturno”.