Sophia Loren, musa di Gustacinema 2018

20 febbraio 2018

Il fascino mediterraneo di Sophia Loren sarà il filo conduttore della settima edizione di Gustacinema, iniziativa nata nel 2012 insieme al festival Movievalley Bazzacinema, e quest’anno declinata come gustosa anteprima invernale.
Il primo appuntamento con la settima arte a tavola è per il 21 febbraio a Bologna, presso il ristorante pizzeria Regina Sofia di via Clavature, in cui, dalle 18 in poi, la sfida a colpi di pummarola decreterà la miglior pizza ispirata ai film napoletani dell’attrice.
Il 24 febbraio la manifestazione si sposterà a Monteveglio, presso la Tenuta Santacroce, ospitando la tenzone tra i giovani cuochi dell’Alberghiero di Casalecchio di Reno e Valsamoggia, che illustreranno in diretta al pubblico il percorso cinematografico protagonista dei piatti.
Terzo e ultimo appuntamento il 10 marzo, presso la sede dei panificatori bolognesi. Nell’aula dell’associazione sarà infatti il re degli alimenti al centro della disfida pubblica, con la preparazione di due pani speciali ispirati alla Sophia Nazionale.
In una delle tappe della manifestazione verrà infine assegnato il premio Spaghettino d’oro, a un personaggio ambasciatore della bolognesità e della regione Emilia Romagna nel mondo. L’anno scorso il riconoscimento è stato attribuito al conduttore e attore Vito.