Sfidare le “Barriere”: confermata l’edizione 2020 del Reggio Film Festival

20 maggio 2020

Se sarà a teatro di Reggio Emilia o su una piattaforma online lo si deciderà a seconda della situazione: in ogni caso il Reggio Film Festival si farà. È molto determinato Alessandro Scillitani, ideatore e direttore artistico del festival, nel confermare la diciannovesima edizione della kermesse che si terrà dal 4 all’8 novembre 2020 “per offrire – spiega il direttore – soprattutto in questo periodo così difficile per l’umanità intera, un evento al contempo piacevole e di qualità alle tante persone che lo frequentano da 19 anni”.

Dopo lo sguardo lanciato sulla Terra lo scorso anno, con un’edizione che attraverso cortometraggi, spettacoli, concerti e dialoghi ha sollecitato una riflessione sull’ambiente e sulle trasformazioni in atto, quest’anno i corti in programma ruoteranno attorno al tema delle Barriere. Un titolo decisamente profetico lanciato prima dello scoppio della pandemia che ha messo in lockdown buona parte del mondo: “Barriere tra Paesi, tra popoli, tra esseri umani, tra noi e i nostri sogni e desideri. Ecco quello che con l’edizione di quest’anno desideriamo indagare”. In risposta alla call internazionale lanciata alcuni mesi fa sono già arrivate 1600 proposte da tutto il mondo.  Non ci resta dunque che aspettare novembre, accomodarci in poltrona (in platea o nel salotto di casa) e scoprire quali film hanno superato la selezione per arrivare sui nostri schermi.

  • 04 novembre 2020 - 08 novembre 2020