Sedicicorto rappresenta l’Italia allo Shenzhen International Short Film Market

04 dicembre 2019

Si chiama Cinamaitalia ed è il progetto con cui Sedicicorto Forlì International Film Festival intende promuovere sul mercato asiatico il cortometraggio Italiano, favorendo i lavori dei giovani autori emergenti. Si comincia dallo Shenzhen International Short Film Market, in cui, dal 6 all’8 dicembre, la manifestazione romagnola rappresenterà il nostro Paese con l’unico stand Italiano presente. Il prestigioso evento cinese darà la possibilità di entrare in contatto con realtà internazionali, con l’obiettivo di avviare gemellaggi di interscambio culturale e promozionale, scambi programmatici, e rendere Sedicicorto canale privilegiato per far conoscere i cortometraggi cinesi in Italia.
A Shenzen interverrà la coordinatrice del progetto Cinamaitalia, Clara Longhi, che presenterà  anche una selezione di undici film prodotti negli ultimi due anni, considerati tra I più rappresentativi del nostro cinema. Parliamo di Egg, di Martina Scarpelli (in lizza per la shortlist agli Academy Awards); Falene – Moths to flame, di Marco Pellegrino e Luca Jankovic (vincitore dei Nastri d’Argento 2019); Il ricordo di domani, di Davide Petrosino; Memorie di Alba, di Andrea Martignoni e Maria Steinmetz; Piano terra, di Natalino Zangaro; Riccardo che rimbalzò sulle stelle, di Lana Vlady; She fights, di Nicola Martini e Voler essere felici ad ogni costo, di Michele Bertini  Malgherini. E, sostenuti da Emilia-Romagna Film Commission, i pluripremiati Indimenticabile, di Gianluca Santoni; Mani Rosse, animazione di Francesco Filippi; Pizza Boy, di Gianluca Zonta. Per alcuni di loro è già prevista la prima in importanti festival cinesi.

Informazioni:
Clara Longhi (responsabile progetto Cinamaitalia per SFIFF): news@sedicicorto.it
Gianluca Castellini (direttore artistico SFIFF): info@sedicicorto.it

(foto: Jessica Milardo)