A scuola di cinema indipendente con Slamdance Workshop

17 agosto 2018

Venticinque anni fa un gruppo di registi anticonvenzionali e pieni di talento, rifiutati dal prestigioso Sundance Film Festival, diedero vita a un festival anarchico tutto loro, in cui presentare comunque le proprie opere. Nacque così, nello Utah, lo Slamdance Festival, diventato oggi una rassegna annuale nota in tutto il mondo dedicata al cinema indipendente, che ha lanciato la carriera di registi come Christopher Nolan, con Il Cavaliere Oscuro, i fratelli Russo (Avengers), Rian Johnson (Star Wars) e molti altri, mettendo in movimento più di 16 miliardi di dollari al botteghino.
In occasione della prima edizione del Nòt Film Fest, nuova rassegna di cinema indie in programma a Santarcangelo di Romagna dal 18 al 23 settembre, il modello Slamdance arriva anche in Italia. Il 21 settembre, infatti, Peter Baxter, fondatore della manifestazione americana, dopo aver attraversato numerose università e scuole di cinema statunitensi, terrà il primo Slamdance Workshop italiano rivolto alle nuove generazioni di filmmaker. Spaziando dalla scrittura, alla produzione, fino alla distribuzione, il format proposto da Baxter è quello di una vera e propria scuola di cinema indie di respiro internazionale.

Il workshop intensivo sarà completamente gratuito. Informazioni e iscrizioni via mail a workshop.notfilmfest@gmail.com