A Pontenure è tempo di Concorto Film Festival

23 agosto 2016

Con una prima mondiale, sei prime internazionali, tre prime europee, trentasette prime italiane, Concorto Film Festival porta per la quindicesima volta a Pontenure, nel piacentino, il meglio della produzione internazionale di cortometraggi.

Sei le sezioni in lizza per aggiudicarsi l’ambito “Asino d’oro”: Storie (fiction italiana); World Stories (fiction internazionale); DocZone (documentari), CortoGrafia (animazione); Esplora (film sperimentali) e Concortissimo (film dalla durata massima di cinque minuti). I film saranno valutati come sempre da una giuria di critici e addetti ai lavori, a cui si affiancherà, per la prima volta, la Giuria Giovani formata da ragazzi di tutta Italia, che potranno partecipare anche al seminario sul linguaggio cinematografico tenuto il 25 e il 26 agosto da Marina Spada.

Importante anche il giudizio del pubblico che voterà il suo film preferito, e L’Onda, premio tradizionalmente assegnato dagli studenti delle scuole superiori del territorio.

Nato nel 2002 grazie a un gruppo di amici cinefili, il festival di edizione in edizione ha visto crescere pubblico, collaboratori e iniziative, fino a diventare un vero e proprio riferimento per i film maker esordienti e per le produzioni indipendenti.

Negli ultimi anni la manifestazione è entrata a far parte della delegazione italiana che partecipa festival mondiale di cortometraggi di Clermont-Ferrand,  avviando collaborazioni con altri eventi internazionali e proponendosi direttamente come produttrice di corti e promotrice di laboratori e incontri didattici.

Nelle varie edizioni hanno partecipato registi e autori come: Pippo Delbono, Werner Herzog, David O’Relly, Ben Rivers e Denis Villeneuve.