Nonantola Film Festival: un contest in home edition

08 aprile 2020

Un festival a prova di Covid-19 e rigorosamente home edition: Nonantola Film Festival sfida simbolicamente il virus e propone un’edizione speciale – in attesa di quella in sala – con film realizzati rigorosamente a casa e rispettando le regole di distanziamento sociale.
Un segnale di positività e continuità quello della manifestazione, che invita i videomaker a partecipare ai 4 Giorni Corti+2 Home Edition di questa particolare edizione.
Precisando che la rassegna serale di film di qualità è rimandata a data da destinarsi, il resto della manifestazione avrà più o meno le stesse caratteristiche dei contest degli anni scorsi: i partecipanti dovranno girare un corto rispettando i vincoli imposti dall’organizzazione – ovvero attenersi ad un genere cinematografico tra quelli indicati, scelto in questa occasione a piacimento dal singolo o dalle troupe e che dovrà essere indicato al momento della consegna telematica, e inserire nel corto la frase e gli oggetti che verranno svelati online soltanto ad inizio gara – ma questa volta il tempo a disposizione sarà più lungo, ovvero 6 giorni al posto di 4.

L’iscrizione alla gara è gratuita: è sufficiente collegarsi al sito della manifestazione www.nonantolafilmfestival.it e compilare il format dedicato entro le  24 di lunedì 14 aprile 2020. A procedura conclusa, l’iscritto riceverà un messaggio di posta elettronica di conferma.

I corti dovranno essere consegnati entro le  24 del 21 aprile 2020, e avere le caratteristiche che saranno svelate dall’organizzazione alle 21 del 15 aprile sul sito del Festival. Ogni troupe potrà partecipare alla gara con un solo cortometraggio.

La consegna potrà avvenire esclusivamente on line attraverso il sito, nella sezione dedicata al caricamento di file video e i progetti pervenuti saranno valutati da una giuria di qualità.
Il 28 aprile 2020 alle ore 24 la selezione dei cortometraggi finalisti sarà pubblicata sul sito e sulle pagine social del Nonantola Film Festival. Dal 29 aprile al 1° maggio alle ore 21.00 sarà aperta la votazione online.

 

Il premio di 1000 euro sarà devoluto alla Protezione Civile per la lotta al Coronavirus.