Nilde Iotti, il tempo delle donne è su #iorestoinsala

15 febbraio 2021

Saranno il regista Peter Marcias e l’attrice Paola Cortellesi a introdurre alle 20:30 la visione di Nilde Iotti, il tempo delle donne, che da oggi 15 febbraio arriva sulla piattaforma #iorestoinsala, in attesa di poter raggiungere, appena possibile, anche i cinema di tutta Italia.
Presentato con grande successo nel 2020 come evento speciale alle Giornate degli Autori della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il docufilm di Marcias traccia un emozionante e potente ritratto dell’indimenticata politica reggiana, testimone attiva di crescita e cambiamenti sociali che hanno scandito i diritti delle donne. Preziosi i contributi di chi Nilde Iotti l’ha conosciuta e amata, come le amiche del cuore Ione Bartoli, Loretta Giaroni ed Eletta Bertani, e di chi ne ha rispettato l’impegno e l‘autorevolezza  come, solo per citare qualche nome, Livia Turco, Presidente Fondazione Iotti, Giorgio Napolitano in primis e l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Altrettanto importanti sono nel film i materiali d’archivio utilizzati per completare il racconto di questa figura così importante per la storia del ‘900. Voci e immagini, dunque, attraversati intensamente da una brava Paola Cortellesi che, interpretando se stessa, con un viaggio in Emilia-Romagna, entrerà in simbiosi con le parole e i pensieri della Iotti. Il film è stato girato in parte proprio a Reggio Emilia, città d’origine di Nilde e rimasta sempre nel suo cuore.
Il film è stato prodotto da Mario Mazzarotto per Movimento Film e da Ganesh Produzioni, con il contributo del Mibac, del Fondo Audiovisivo dell’Emilia-Romagna, di Fondazione Sardegna Film Commission-Filming Cagliari e da Bper Banca, in collaborazione con Aamod, Società umanitaria cineteca sarda e Sky Arte. La distribuzione è invece curata dalla bolognese I Wonder Pictures.

Vi riproponiamo lo speciale, realizzato in occasione della prima veneziana, con l’intervista a Peter Marcias.

Video

L'intervista a Peter Marcias