Nasce EmiliaRomagnaCreativa, il nuovo portale culturale della Regione Emilia-Romagna

23 gennaio 2018

Grande impatto visivo, approccio multimediale alle notizie, l’attività dell’assessorato in primo piano e la valorizzazione del ricco e variegato sistema culturale della regione. È on line EmiliaRomagnaCreativa, il nuovo portale della Cultura in Emilia-Romagna. Il nuovo progetto di informazione è  strutturato in canali tematici (Cinema, Spettacolo, Arte e mostre, Letture, Memoria del ‘900) seguendo una logica meno istituzionale e più attenta alle realtà del territorio, con un impatto grafico importante, e una visualizzazione più consona a strumenti come smartphone e tablet. Ai portali tematici si aggiungono canali multimediali, come RadioEmiliaRomagna (la radioweb dell’Assessorato alla cultura), Magazzini-Sonori (il portale della musica in Emilia-Romagna con circa 12mila file musicali), il canale YouTube ERCreativa (con focus e approfondimenti a cura della redazione), e un social wall in ogni canale tematico che comprende Facebook e Twitter, e che oltre a dar conto dell’attività regionale, con post giornalieri, accoglie una scelta dai social delle principali realtà di ogni settore, offrendo un colpo d’occhio complessivo sulle attività culturali del territorio.

La banca dati Cartellone, rinnovata nella struttura e nella veste grafica, con i suoi circa 9000 appuntamenti l’anno, continua ad offrire un ampio panorama di ciò che avviene in ambito culturale in Emilia-Romagna, con la novità degli appuntamenti di Incontri e Letture.

La Regione Emilia-Romagna, negli ultimi tre anni ha scelto di puntare decisamente sulla cultura, facendo crescere il proprio impegno, più che raddoppiando nel 2018 i fondi assegnati al settore da inizio legislatura (un aumento di 15 milioni su un budget complessivo di 36), e con l’obiettivo di triplicarli entro il 2020. Il progetto ERCreativa rispecchia nella sua struttura tematica la mission della Giunta regionale che, in questi anni, ha inteso intraprendere la strada di un’ottimizzazione delle risorse, e di una progettualità più complessa sulle tematiche di competenza. Un primo esempio è la legge 20/2014 sul Cinema e, un secondo, la prossima legge sulla musica, che hanno consentito – e consentiranno – di concentrare le risorse su progetti condivisi tra assessorati (Attività produttive, Turismo, Formazione e Lavoro, oltre a Cultura), con risultati significativi, come già è avvenuto per il Cinema nel primo triennio di attuazione della legge, con 288 progetti pervenuti, 93 finanziati dal Fondo Regionale per l’Audiovisivo, e un totale di contributi  alle produzioni pari a 4.268.515 euro.

ERC è un progetto  dell’assessorato alla Cultura, realizzato in sinergia con l’Istituto per i Beni artistici culturali e naturali (Ibacn), l’Associazione Teatrale Emilia Romagna (Ater) ed Emilia Romagna Teatro Fondazione (Ert).

Video

L'assessore Massimo Mezzetti presenta ERCreativa