Lei mi parla ancora

22 settembre 2020

Si sono concluse da pochi giorni le riprese di Lei mi parla ancora, l’ultimo film di Pupi Avati, tratto dall’omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, una storia d’amore e di famiglia, che per 65 anni ha unito Nino e Caterina, genitori di Vittorio ed Elisabetta, e che è proseguita nel ricordo di lui dopo la scomparsa dell’adorata compagna.
Scritto da Pupi Avati con il figlio Tommaso, “Lei mi parla ancora” vede coinvolti Renato Pozzetto nei panni di Nino e Stefania Sandrelli in quelli di Caterina, che si alterneranno con Isabella Ragonese e Lino Musella nelle parti dei due protagonisti negli anni più giovani. Accanto a loro Fabrizio Gifuni, che animerà il personaggio di Amicangelo (il ghost writer che aiuterà Nino nella stesura delle memorie e che diventerà suo amico e confidente), Chiara Caselli, Alessandro HaberSerena GrandiGioele DixNicola Nocella. Il film, sostenuto dal Fondo Audiovisivo dell’Emilia-Romagna, è prodotto da Bartlebyfilm e Vision Distribution – che sarà anche distributore – in collaborazione con Duea Film.

Ferrara, Riva del Po, Copparo, Bondeno, Argenta le location scelte per il set emiliano, luoghi in cui la storia è ambientata e in cui la famiglia Sgarbi ha vissuto. Abbiamo visitato il set nella località di Ro.

Video

Le interviste e le prime immagini del film