Mamma non vuole

23 agosto 2016

Si sta girando a Bologna, il nuovo film di Antonio Pisu, che vedremo presto in sala con la sua opera prima, Nobili Bugie. Il titolo è Mamma non vuole, e propone in quindici minuti la vicenda di Amedeo Gagliardi, presentatore e conduttore televisivo, che interpreta se stesso nel raccontare la sua esperienza con la “Sindrome da alienazione parentale”, fenomeno che coinvolge i figli minori in caso di divorzio conflittuale dei genitori. ll corto servirà a sensibilizzare possibili finanziatori, per poter girare sempre in città il lungometraggio che Genoma Films intende produrre. Accanto a Gagliardi, sceneggiatore con il regista,  Giancarlo Giannini, nella parte di uno psichiatra, e Nini Salerno, già diretti da Pisu in Nobili Bugie.

L’interprete femminile ha il volto di Naike Rivelli, figlia dell’attrice Ornella Muti. Le riprese termineranno il 28 agosto.

(Foto: Lorenzo Moro per Genoma Films)