“Per Lucio” di Pietro Marcello in prima mondiale alla 71esima Berlinale

11 febbraio 2021

Per Lucio, il mondo sonoro e visionario di Lucio Dalla raccontato da Pietro Marcello, sarà presentato in prima mondiale alla 71esima Berlinale nella sezione Special. A causa del protrarsi della pandemia, quest’anno il festival si dividerà infatti in due parti: una online dall’1 al 5 marzo e una in giugno, la Berlinale Summer Special, che dovrebbe accogliere il pubblico in sala e all’aperto dal 9 al 20.
Il regista di “Bella e perduta” e di “Martin Eden” si muove dentro una narrazione inedita del grande cantautore bolognese, condotta attraverso le parole del suo fidato manager Tobia e del suo amico d’infanzia Stefano Bonaga e toccando diverse location del capoluogo emiliano. Parole, musiche e immagini – anche amatoriali – offrono una liricità che evoca un’Italia sotterranea e sfumata, immergendo lo spettatore in una libera narrazione dell’Italia attraverso i tragici eventi storici contemporanei e il boom economico.
Il docufilm, prodotto da Beppe Caschetto per Ibc Movie con Rai Cinema è stato realizzato in collaborazione con Avventurosa e con il sostegno del Fondo Audiovisivo della regione Emilia-Romagna.