La nuova legge Cinema: il rilancio del cinema Italiano, nuove opportunità per le industrie culturali e creative

11 giugno 2018

La Legge Nazionale sul Cinema del 2016, i cambiamenti nel settore, le opportunità del tax credit, il Sistema Cinema dell’Emilia-Romagna. Si parlerà di questo il 19 giugno, dalle 15 alle 19 al Lumière di Bologna (Piazzetta Pasolini), nell’incontro curato dalla Commissione Studi dell’ODCEC, rivolto a commercialisti, contabili, avvocati e giornalisti, che vedrà tra i relatori anche l’assessore regionale alla Cultura, Massimo Mezzetti, e il responsabile di Emilia-Romagna Film Commission, Fabio Abagnato.
Un pomeriggio per fare il punto un anno e mezzo dopo l’approvazione della Legge, che ha avviato un’attesa riforma, riconoscendo il ruolo strategico dell’industria audiovisiva per l’economia, per la promozione del Paese all’estero e per la formazione culturale.
Con una previsione d’investimento di risorse annuali pari a 400 milioni di euro e di strumenti automatici di finanziamento con forti incentivi per i giovani autori e per chi investe in nuove sale e a salvaguardia dei cinema, si rende dunque necessario un incontro con le figure professionali di supporto al settore, con momenti di approfondimento e confronto.
Il convegno è gratuito; per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, è obbligatoria l’iscrizione da effettuarsi esclusivamente on line entro il 18 giugno sul portale della Formazione Professionale Continua Unificata. Gli avvocati si potranno invece registrare sul sito www.fondazioneforensebolognese.it (3 crediti formativi attribuiti), mentre i giornalisti: al link https://sigef-odg.lansystems.it/ della piattaforma Sigef Formazione (4 crediti formativi attribuiti).

 

Per informazioni
Segreteria Organizzativa Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna
tel 051 220392
e-mail  info@fondazionedottcomm-bo.it