"Indimenticabile" al Taormina Film Fest

02 luglio 2019

Dopo aver ricevuto nel 2017 il premio come Miglior Soggetto e Sceneggiatura ai Fabrique Awards, Indimenticabile, il corto di Gianluca Santoni è ora in selezione ufficiale al 65esimo Taormina Film Festival, dove debutterà il 2 luglio nella categoria “Corti italiani”.
Classe 1991, una borsa di studio a Hollywood con la Universal, e cinque corti realizzati il giovane Santoni racconta con intima delicatezza l’amore non convenzionale, portando l’attenzione su disabilità e sessualità, attraverso la storia tra Luna e Angel. Luna ha 30 anni, occhi magnetici, allegria contagiosa e una carrozzina elettrica, sulla quale si muove rapida, determinata a vivere tutto quello che l’esistenza ha da offrire ad una donna della sua età. Il giorno del suo trentesimo compleanno, sceglie di vivere anche la sua prima esperienza d’intimità con un ragazzo, in un modo in cui non avrebbe mai pensato: pagando un escort. Angel, 25 anni, fa questo mestiere da sempre, convinto che il suo corpo non sia altro che qualcosa per fare soldi. Luna ed Angel riusciranno ad incontrarsi, con l’aiuto di Carla, madre di Luna, all’insaputa del padre Fabrizio, che mai approverebbe.
Prodotto da Ombre Rosse, Indici Opponibili, Premiere Film e Filmo2, “Indimenticabile” ha ricevuto il sostegno di Emilia-Romagna Film Commission e inizia così il suo percorso nelle manifestazioni cinematografiche grazie alla distribuzione di Premiere Film.
Il festival siciliano quest’anno vede come presidente di giuria Oliver Stone e la presenza di Nicole Kidman, premiata ieri con il Taormina Ate Award

Video

Il trailer del film