“Giusto il tempo per una sigaretta” e si gira il film

05 dicembre 2019

Nel quartiere San Donato di Bologna sono in pieno svolgimento le riprese di Giusto il tempo per una sigaretta, cortometraggio di Valentina Casadei, sostenuto da Emilia-Romagna Film Commission, che ha portato in città Matteo Olivetti, una delle promesse del cinema italiano più amate dal grande pubblico.
Un cast e una troupe davvero giovani quelli del film di Valentina, ventiseienne ravennate che già abbiamo apprezzato alla direzione del cortometraggio francese I nostri giorni benedetti girato a Parigi e che, in questo nuovo film, vede sul grande schermo anche il piccolo Malik Gueye.
“Giusto il tempo per una sigaretta” è un’opera che mette al centro temi importanti come la fraternità, la sopravvivenza alla quotidianità, la ricer­ca di una identità, il maltrattamento dei bambini e l’adolescenza, attraverso il legame tra Christian e Giulio, fratelli con padri diversi e alle prese con una madre alcolista e assente. Un contesto famigliare difficile il loro, reso più sopportabile da Mohamed (Aziz Es-Sahnouny), titolare di un negozio nella suburbia in cui i due fratelli sopravvivono.
Le riprese del film termineranno il 6 dicembre, poi, si avvierà la fase di post-produzione; per completarla Paola Piccioli e Salvatore Sclafani, produttori del film con la loro First Child Productions hanno avviato un’azione di crowdfunding che si può sostenere attraverso questo indirizzo https://www.produzionidalbasso.com/project/giusto-il-tempo-per-una-sigaretta/