DIG Festival 2016

21 giugno 2016

Al via dal 23 al 26 giugno, a Riccione, l’edizione 2016 del “DIG Festival”, la rassegna organizzata dall’associazione “DIG. Documentari Inchieste Giornalismi”, che propone incontri con ospiti internazionali, workshop, proiezioni, anteprime, mostre e i prestigiosi “DIG Awards”, i premi al videogiornalismo d’inchiesta assegnati da una giuria di esperti presieduta da Gavin MacFadyen, decano dei reporter britannici.

Si apre il 22 giugno con un’anteprima a San Marino, dove l’attore Riccardo Scamarcio inaugura la mostra multimediale “Open Migration”, dedicata ai fenomeni migratori. E si prosegue con una serie di incontri con giornalisti e protagonisti della cultura e del giornalismo, workshop formativi, proiezioni in prima assoluta, spettacoli ed eventi speciali ospitati in diversi luoghi di Riccione: piazzale Ceccarini, Palazzo del Turismo, Cinepalace, Spazio Tondelli.

Tra le iniziative in prima serata si segnalano: giovedì 23, Nera che porta via, conferenza-spettacolo su delitti, letteratura e morbosità con i Maniaci d’Amore e Carlo Lucarelli; venerdì 24, l’appuntamento con la musica internazionale di Teho Teardo e Blixa Bargeld.