Dieci anni con il Nonantola Film Festival

22 aprile 2016

Sono 18 i titoli in programma per la decima edizione del Nonantola Film Festival: soprattutto film italiani, scelti tra il meglio della stagione – tra gli altri, “Suburra”, Alaska”, “Non essere cattivo”, “Io e lei”, “Fuocoammare” – con un occhio di riguardo per le opere prime, come “Arianna”, “L’attesa”, “Italiano medio”. Tra i film stranieri, i vincitori di Oscar come “The Imitation Game”, o della Palma d’oro e dell’Orso d’oro come “Dheepan” e “Taxi Teheran”.

Tra gli appuntamenti più attesi c’è anche la gara intitolata 4 Giorni Corti, che per questa edizione viene riproposta con nuove modalità. Dalla sera di mercoledì 27 aprile alla mezzanotte di domenica 1 maggio, le troupe partecipanti saranno impegnate nella realizzazione di cortometraggi di 4 minuti. Il premio in palio è di 2000 euro.

Non manca l’attenzione al pubblico dei più giovani: oltre a “Cinekids”, la sezione dedicata all’interno della rassegna, è prevista la proiezione dei cortometraggi realizzati dai ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio, frutto della preziosa collaborazione tra amministrazioni comunali, istituti scolastici e professionisti del settore.

Il festival è frutto della collaborazione di più comuni del modenese, e saranno quattro le sale a ospitare gli eventi e le proiezioni in programma dal 26 aprile al 15 maggio: a Nonantola la Sala Cinema Teatro Troisi, a Ravarino il Cinema Arcadia, a Castelfranco Emilia il Cinema Nuovo e a Bomporto il Cinema Teatro Comunale. L’ingresso a tutte le proiezioni è sempre gratuito, con inizio alle ore 21.00.

Il “Nonantola Film Festival 2016” è organizzato dal Circolo ARCI Nonantola Film Festival insieme al Comune di Nonantola, al Comune di Ravarino, al Comune di Castelfranco Emilia e al Comune di Bomporto, in collaborazione con Arci Modena, UCCA Unione Circoli Cinematografici Arci, Officine Culturali di Nonantola, con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.