CliCiak scatti di cinema: i vincitori 2021

02 luglio 2021

Con le sue oltre ventisettemila foto raccolte nel tempo, Cliciak Scatti di cinema rappresenta una fototeca sul cinema italiano contemporaneo che non ha eguali nel nostro Paese. Lo straordinario patrimonio è stato costruito attraverso un concorso nazionale per fotografi di scena, unico in Italia, promosso dal Centro Cinema del Comune di Cesena, che premia gli esiti migliori degli obiettivi che immortalano i set di cinema e serie tv. Un patrimonio destinato a crescere a quanto pare. La ventiquattresima edizione festeggia infatti nuovi record, con oltre 2.850 foto arrivate che documentano ben 120 opere, tra film e serie televisive, presentate da 74 fotografi.

Dopo il successo ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento, L’incredibile storia dell’isola delle rose, film di Sidney Sibilia girato in Romagna e supportato da Emilia-Romagna Film Commission, continua a ricevere attenzione e riconoscimenti, in questo caso con un premio a Simone Florena per la miglior foto in concorso. A Nunzia Esposito è andato invece il premio per la miglior serie cinema per le foto de Il buco in testa di Antonio Capuano mentre Anna Camerlingo si è aggiudicata il riconoscimento come miglior serie tv per le foto de il Commissario Ricciardi, serie Rai diretta da Alessandro D’Alatri con Lino Guanciale protagonista nei panni del celebre commissario nato dalla penna di Maurizio de Giovanni. Plausi anche per Matteo Graia, segnalato per gli scatti sul set della seconda stagione della serie Summertime.

A giudicare gli scatti, relativi a film, fiction tv e cortometraggi della stagione 2020-2021, e delle due precedenti 2018-2019 e 2019-2020, è stata una giuria composta dalla fotografa Marina Alessi, la studiosa di fotografia Giuseppina Benassati, il critico e storico dei media Cesare Biarese, il critico cinematografico Paolo Mereghetti e il giornalista esperto di fotografia Michele Smargiassi. Il premio intitolato a Giuseppe e Alda Palmas, per un fotografo che per la prima volta si presenta al concorso, è andato invece a Federica Di Benedetto per le foto del film per la tv Chiara Lubich – L’amore vince tutto. Il premio speciale Portrait, ritratto sul set, assegnato quest’anno da Denis Curti, curatore di grandi mostre e direttore del SiFest di Savignano sul Rubicone, ha visto vincitori, per la sezione a colori ancora Anna Camerlingo (per una foto de Il commissario Ricciardi) e per la sezione in bianco e nero Duccio Giordano (per una foto de L’incredibile storia dell’isola delle rose).

Le foto premiate e segnalate, assieme a una selezione degli altri scatti inviati, saranno in mostra alla Galleria La Pescheria di Cesena, dal 2 luglio al 1° agosto. La mostra è accompagnata da un catalogo curato da Antonio Maraldi e pubblicato dalle Edizioni della Cineteca di Bologna. Dopo Cesena, com’è ormai tradizione, “CliCiak scatti di cinema” raggiungerà altre città italiane.