Cinema, territori, emozioni con Mente Locale

13 agosto 2019

Raccontare i luoghi, le genti, i panorami attraverso il cinema e l’audiovisivo, facendo scoprire la meraviglia di terre vicine e lontane. Con questi obiettivi sei anni fa è nato Mente Locale – Visioni sul territorio, il primo festival italiano dedicato ai suddetti temi.
Fino al 15 settembre si può iscrivere il proprio film al concorso in vista dell’edizione 2019 che si terrà dal 13 al 17 novembre a a Vignola (Modena) e Valsamoggia (Bologna), con anteprime ed eventi speciali tra Modena e Bologna.
Possono partecipare opere italiane e straniere di qualunque durata e formato prodotte a partire dal 2017, purché legate al tema del racconto di un luogo o di un territorio nei suoi aspetti culturali, paesaggistici, turistici, sociali e/o economici.
Iscrivere i progetti è semplice: collegandovi al sito del festival www.festivalmentelocale.it scaricate e compilate la scheda di partecipazione e il regolamento; in alternativa, potete utilizzare le piattaforme online Movibeta e FilmFreeway.
In concorso tre sezioni: Mente locale – Visione globale, dedicata ai lavori provenienti da qualsiasi parte del mondo in grado di rappresentare un racconto di territorio, inteso in senso ampio, come racconto di luoghi, persone, culture, paesaggi o tradizioni. In palio un premio al miglior documentario e un premio alla migliore opera di finzione, entrambi del valore di 1000 euro.
Mente locale – Visioni sul territorio italiano, organizzata in collaborazione con il Touring Club Italiano, partner del festival dal 2016, riservata alle opere audiovisive che raccontino il territorio italiano in chiave di divulgazione, valorizzazione e/o promozione turistica del patrimonio culturale (le eccellenze e i tesori nascosti dal punto di vista artistico, culturale, paesaggistico, enogastronomico). L’opera migliore riceverà una menzione speciale Touring Club Italiano.
Ultima ma non ultima,  Mente locale – Filmare per Bene, sezione dedicata alle opere a tema beni culturali e/o promozione dell’identità culturale del territorio emiliano-romagnolo, che premia – per il secondo anno consecutivo – il lavoro migliore con la menzione speciale del Segretariato Regionale MiBAC Emilia-Romagna.

Inoltre, fino al 31 ottobre, è aperto il bando del Foto-contest Grand Tour Emil Banca, che si focalizza su Parma e dintorni, l’Appennino bolognese e reggiano e la pianura bolognese. In premio 300 euro per la fotografia prima classificata e 200 euro per la seconda classificata. Il regolamento è consultabile su: https://emilbancatour.it/foto-contest/

“Mente Locale” è ideato e organizzato da CARTA|BIANCA, con il sostegno di Città di Vignola, Comune di Valsamoggia, Emil Banca, ComunichiAmo.Wine, Liberex.net, Naturalmente Verde; in collaborazione con Emilia – Romagna Film Commission, Touring Club Italiano, Sardegna Film Commission, Film Commission Marche, Demetra Formazione, Segretariato Regionale MiBAC Emilia-Romagna, Festival Teatro dei ragazzi di Marano, Associazione DER–Documentaristi Emilia- Romagna, TRC, AGO Modena I Fabbriche Culturali, CAI Emilia-Romagna, Montagne 360, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena, Sticker Mule, Associazione Cultrale Mamado, ViviValsamoggia, Formaggi Artigianali Piras.

Per ulteriori informazioni sul concorso, scrivere a: concorso@festivalmentelocale.it