Ci vuole un fisico: cinepasseggiando a Modena con Alessandro Tamburini

02 maggio 2018

Ci vuole un fisico: per accettarsi, piacersi e imparare a sorridere delle proprie imperfezioni. Ce lo mostra Alessandro Tamburini nel suo film, che uscirà nelle sale italiane il 3 maggio 2018.
Realizzata interamente a Modena – con incursioni a Formigine e a Lido degli Estensi – l’opera è tratta dall’omonimo e pluripremiato corto del 2013, che aveva sempre come protagonisti lo stesso Tamburini e Anna Ferraioli Ravel. Proprio il corto ha catturato l’attenzione di Elisabetta Bruscolini e di Csc Production, società del Centro Sperimentale di Cinematografia, di cui il regista e attore è stato allievo e, in seguito, selezionato come autore da valorizzare con la produzione di un lungometraggio.

“Ci vuole un fisico” racconta la storia di Alessandro, insicuro e bruttino, e di Anna, vivace e determinata. Si incontreranno una sera a Modena, al ristorante, dopo essere stati bidonati dai rispettivi partner. Inizierà per loro una lunga notte, in cui scopriranno molto di se stessi e dell’altro, guardando e guardandosi – finalmente – con occhi diversi.
Romagnolo, 34 anni, con alle spalle anche una fertile attività di documentarista, Alessandro Tamburini porta su grande schermo due antieroi moderni, che mostrano le debolezze e le fragilità con cui, in fondo, ognuno di noi deve fare i conti. Insicurezze amplificate dal bombardamento mediatico di una società dei consumi come la nostra, in cui l’apparenza, e l’apparire, sembrano spesso essere la vera ragione del successo.

Il film è coprodotto da RAI Cinema in collaborazione con Apapaja e Margutta Digital International, e ha ottenuto il contributo di Emilia-Romagna Film Commission, che nel 2016 lo ha sostenuto attraverso il bando produzione del Fondo per l’Audiovisivo. Interessante anche la colonna sonora, realizzata da Tony Canto, con il brano “Lunedì” interpretato dall’irresitistibile trio  formato dalle Sorelle Marinetti.

Il 3 maggio, al Cinema Victoria di Modena, alle 19:30 si terrà una serata evento, alla presenza dell’Assessore Regionale alla Cultura, Massimo Mezzetti, del sindaco della città Gian Carlo Muzzarelli, e del vice sindaco di Formigine Antonietta Vastola.

Video

UNA GIORNATA A MODENA CON ALESSANDRO TAMBURINI - SPECIALE BACKSTAGE