Angelita Fiore: ecco il nuovo Cinevasioni

14 gennaio 2019

Nuove iniziative, nuovi partner e una nuova struttura organizzativa. Dopo un anno di intenso lavoro a “schermi spenti” torna Cinevasioni, il primo festival del Cinema, organizzato all’interno di una casa circondariale. Una manifestazione in carcere e non sul carcere che, dopo due edizioni ricche di film e ospiti internazionali ideate e curate da Angelita Fiore e Filippo Vendemmiati, si accinge a preparare il programma della terza, in previsione a ottobre sempre alla Dozza di Bologna, grazie al contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, il sostegno di Rai Cinema e Legacoop e il patrocinio del Comune di Bologna.
Lo scorso ottobre, sempre grazie al contributo della Fondazione del Monte, è nata anche l’Associazione Cinevasioni, con lo scopo di creare percorsi di formazione e di promozione del linguaggio cinematografico e momenti di relazione tra i detenuti della Casa Circondariale e la cittadinanza libera.
Ci racconta tutte le novità la Presidente dell’Associazione, Angelita Fiore.

Video

L'intervista ad Angelita Fiore