Accadde domani: l’Emilia-Romagna ospita il meglio del cinema italiano

05 giugno 2017

L’estate d’essai dell’Emilia-Romagna inaugura ufficialmente con Accadde domani, la rassegna di cinema italiano promossa dalla FICE che, da 23 anni, propone nei cinema e nelle arene del territorio una ricca selezione di film, quasi sempre presentati direttamente da registi, autori e interpreti.

Maestri ed esordienti, opere più o meno complesse, grandi distribuzioni e titoli indipendenti si alterneranno così in 25 sale del territorio dal 5 giugno a fine luglio, offrendo al pubblico nuove opportunità di visione e di approfondimento.

La serata inaugurale spetterà al Cinepalace di Riccione che proporrà, il 5 giugno alle 21, l’esilarante commedia Orecchie, di Alessandro Aronadio, alla presenza del protagonista Daniele Parisi.
Il 12 giugno, sempre alle 21, sarà invece sotto i riflettori il Tiberio di Rimini con il regista Andrea Molaioli, che introdurrà il suo ultimo lavoro Slam – Tutto per una ragazza, tratto dal romanzo di Nick Hornby e interpretato tra gli altri da Jasmine Trinca e Luca Marinelli.

Il cinema di qualità si sposterà poi il 19 giugno, alle 21.45, all’Arena Stalloni di Reggio Emilia, con il David di Donatello Marco Danieli, premiato come regista esordiente. Sul grande schermo La ragazza del mondo, interpretato da un’intensa Sara Serraiocco. Sarà invece Francesco Bruni a inaugurare la stagione dell’arena Puccini di Bologna. Il regista, insieme all’attrice Raffaella Lebboroni, sarà nella storica arena di via Serlio a Bologna il 20 giugno alle 21.45, e all’arena Astra di Parma il 21 giugno, alle 21.30, sempre nella serata di apertura, con il nuovo film, Tutto quello che vuoi, con un grandissimo Giuliano Montaldo.

In due mesi di rassegna si susseguiranno poi moltissimi altri protagonisti: dal regista di “Il padre d’Italia” il giovane e talentuoso Fabio Mollo, a Marco Bellocchio con l’ultima opera Fai bei sogni, tratta dal libro di Massimo Gramellini; dall’esordiente Roberto De Paolis, protagonista di recente della Quinzaine des Réalisateurs di Cannes con “Cuori puri” ai registi di “Sicilian Ghost Story”, Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, anch’essi a Cannes ma nella Semaine de la Critique; e ancora Giovanni Veronesi con “Non è un paese per giovani”; Francesco Amato con “Lasciati andare”, con un inedito Tony Servillo in chiave comica. E ancora: Edoardo Albinati che ci racconterà in veste di sceneggiatore l’ultimo film di Bellocchio; Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, che ci parlerà del suo secondo film da regista, “In guerra per amore”. E molti altri, che si potranno scoprire seguendo il programma aggiornato in progress sul sito www.ficeemiliaromagna.it

“Accadde domani” è realizzata grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito della convenzione stipulata con Agis per la promozione del cinema di qualità, e si svolge in collaborazione con l’Ufficio Cinema del Comune di Reggio Emilia (che 29 anni fa ideò un ciclo dedicato alle opere prime e seconde, nucleo nascente del progetto regionale di Accadde domani) e la Rete degli Spettatori.