Accadde domani, e il cinema italiano si veste d’estate

04 giugno 2018

Sarà l’ironia del gruppo de Il terzo segreto di satira a tagliare il nastro alla 24esima edizione di Accadde domani, la rassegna sul cinema italiano di Agis/Fice Emilia Romagna, che animerà gli schermi estivi di sale e arene della regione. Con Si muore tutti democristiani, il 4 giugno al Cinepalace di Riccione si inaugurerà infatti ufficialmente il ricchissimo programma 2018, in cui grande protagonista sarà la commedia, declinata dai migliori titoli della stagione.
Realizzata con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito della convenzione stipulata con Agis per la  promozione del cinema di qualità, la rassegna ha come peculiarità la presenza di autori e registi alle proiezioni che, di appuntamento in appuntamento, incontreranno il pubblico e creeranno occasioni di dibattito. Saranno 27 le sale coinvolte e 54 gli appuntamenti, che si svolgeranno fino alla fine di luglio.
Per la prima volta uno spazio speciale sarà dedicato ai film sostenuti dal Fondo per l’Audiovisivo, dando così al cinema del territorio una nuova occasione di visione. Troveremo quindi Gli Asteroidi, presentato da Germano Maccioni il 13 giugno al cinema Tiberio di Rimini; Lovers di Matteo Vicino il 28 giugno all’Arena Astra di Parma con il cast in prima linea; Nobili bugie di Antonio Pisu, presentato dal regista il 20 luglio all’arena Eliseo di Forlì e il 21 all’arena san Biagio di Cesena, e Made in Italy, fortunato ritorno alla regia per Luciano Ligabue, la cui data di proiezione è in fase di definizione.
In rappresentanza degli altri film in cartellone segnaliamo Dogman, di Matteo Garrone, accolto con entusiasmo a Cannes e, ci auguriamo, anche dal pubblico dell’Arena Le pagine di Ferrara il 16 giugno alle 21:30 e dell’Arena Puccini di Bologna il 17 giugno alle 21:45, presentato dallo sceneggiatore Massimo Gaudioso. E ancora, il pluripremiato Ammore e malavita dei Manetti Bros, che lo presenteranno il 18 giugno alle 21:30 all’arena Gran Reno di Casalecchio (BO) e al Parco delle Cappuccine di Bagnacavallo (Ra) in chiusura di serata, mettendo così per un momento in pausa il set dell’Ispettore Coliandro, le cui riprese sono in corso a Bologna. Infine, il 20 giugno alle 21:30 inaugurerà l’Arena Astra di Parma con Ivano Marescotti che parlerà al pubblico di A casa tutti bene, ultimo film di Gabriele Muccino che lo vede tra i protagonisti.
Per i dettagli su programma, sale e orari si rimanda alle singole arene e al sito www.ficeemiliaromagna.it