TEATRO NUOVO

Disegnato in stile razionalista dall’architetto Mario Bacciocchi intorno al 1939, all’interno di un edificio polifunzionale del viale più elegante di Salsomaggiore Terme, il Teatro Nuovo prendeva il posto del Ferrario, che aveva ospitato artisti del calibro di Ermete Zacconi, Maria Melato ed Enrico Caruso. Dopo l’inaugurazione dell’1 settembre 1942, con “La Bohème” di Giacomo Puccini interpretata da Mafalda Favero, la nuova sala non sarà da meno: nel 1950, restaurati i danni dei bombardamenti, acclama la giovane Maria Callas impegnata in una prima nazionale della “Tosca”.

La platea, di forma ellittica, è coperta da un soffitto a uovo che favorisce l’acustica ed è dotato di una cupola che si può aprire per permettere il ricambio dell’aria e la vista del cielo. Dopo un periodo di decadenza, nel 2002 il teatro è stato acquistato dal Comune di Salsomaggiore che lo ha riaperto nel 2009 alla fine dei restauri con cui, tra gli altri interventi, è stato restituito quanto resta della decorazione originale, opera dell’artista romano Marcello Avenali. La direzione artistica di Marco Caronna alterna spettacoli di musica e prosa, mentre la gestione è di Master’s voices di Francesco Cattini.

 

TEATRO NUOVO -
Viale Romagnosi, 24 - 43039 Salsomaggiore Terme (PR)
Visualizza su google maps

La scheda

Anno di costruzione
1942
Anno inizio attività
1942
Secolo costruzione
XX
Sale
1
Posti
762
Programmazione
PROSA, CONCERTI, DANZA, TEATRO RAGAZZI, ALTRO
Proprietà
Pubblico

Contatti

Telefono
0524 586483
E-mail
info@teatrosalso.it
Web
Credits
Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna (foto: Andrea Scardova)