TEATRO COMUNALE - PALAZZO DOLCINI

Palazzo Dolcini è la sede del Teatro comunale di Mercato Saraceno il cui “teatro vecchio” si ergeva sopra un arco dell’antico ponte cinquecentesco sul fiume Savio ed è stato trasformato internamente in impianto di mulino a cilindro dopo la Seconda guerra mondiale.
Il teatro, costruito su progetto dell’architetto Ugo Dolcini tra 1926 e 1927, concepito e realizzato secondo gli schemi architettonici dello stile liberty, rappresenta il maggior edificio civico della località romagnola. Pensato come sede di partito ma anche per accogliere eventi e manifestazioni dedicati al tempo libero, è stato successivamente destinato dal Comune a luogo per pubblici spettacoli.

Oggi è centro culturale polivalente, in grado di ospitare manifestazioni e iniziative culturali di vario genere. Oltre a rassegne teatrali tematiche, ogni anno vengono realizzate le “Domeniche d’inverno a teatro”, momenti di animazione teatrale, spettacoli e proiezioni cinematografiche per ragazzi. Il teatro ospita tutte le attività culturali del Comune: mostre, corsi, conferenze.

TEATRO COMUNALE - PALAZZO DOLCINI -
Viale G. Matteotti, 2 - 47025 Mercato Saraceno (FC)
Visualizza su google maps

La scheda

Anno di costruzione
1927
Anno inizio attività
1983
Link scheda IBC
http://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it/samira/v2fe/loadcard.do?id_card=26966&force=1
Secolo costruzione
XX
Sale
1
Posti
99
Programmazione
PROSA, CONCERTI, TEATRO RAGAZZI
Proprietà
Pubblico

Contatti

Telefono
0547 699716 - 699722
E-mail
sociale@comune.mercatosaraceno.fc.it
Web
Credits
Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna (foto: Riccardo Vlahov); Comune di Mercato Saraceno