TEATRO COMUNALE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO

Parte integrante del Palazzo municipale, il Teatro comunale di San Giovanni in Persiceto è un esempio di luogo dedicato agli spettacoli inserito in un edificio pubblico. Viene inaugurato nel 1790 là dove, da più di un secolo, esisteva già una sala adibita alle messe in scena. Il “Nuovo Teatro Politeama”, realizzato dall’architetto Giuseppe Tubertini, apre per la prima volta il sipario su una commedia, “Il duca di Borgogna” di Camillo Federici. Con i suoi 51 palchi disposti su quattro ordini, può ospitare circa 400 spettatori. La struttura, con il basamento in pietra da cui si innalzano alti pilastri e il boccascena formato da due colonne corinzie, si ispira al senso di elevazione degli edifici classici. Per la seconda inaugurazione, seguita alla ristrutturazione, fu scelto il “Rigoletto” di Verdi: anno 1860.

Nel corso del Novecento, affidato in gestione a privati, il teatro perde smalto e viene ridotto a sala cinematografica con interventi che ne deteriorano le condizioni, fino all’incendio che ne impone la chiusura. I restauri eseguiti tra gli anni Settanta e Novanta recuperano l’assetto originale con opportune migliorie. Oggi, gestito dal Comune di San Giovanni in Persiceto, il teatro ospita spettacoli di prosa, eventi pubblici, conferenze e promuove una rassegna di teatro per ragazzi rivolto alle scuole primarie del territorio.

TEATRO COMUNALE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO -
Corso Italia, 72 - 40017 San Giovanni in Persiceto (BO)
Visualizza su google maps

La scheda

Anno di costruzione
1790
Anno inizio attività
1982
Link scheda IBC
http://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it/samira/v2fe/loadcard.do?id_card=26941&force=1
Secolo costruzione
XVIII
Sale
1
Posti
222
Programmazione
PROSA, DANZA, TEATRO RAGAZZI, ALTRO
Proprietà
Pubblico

Contatti

Telefono
051 6812953-825022
E-mail
teatrocomunale@comunepersiceto.it
Web
Credits
Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna (foto: Andrea Scardova)