TEATRO COMUNALE DI CONSELICE

A poco tempo dall’Unità d’Italia il sindaco di Conselice lamenta l’assenza di un luogo dedicato agli spettacoli per la cittadinanza, “che poi molta influenza potrebbe esercitare sulla sua educazione”. A questo scopo, sul finire del 1800, viene scelta una sala già utilizzata per la quarantena dei malati durante l’epidemia di colera che aveva colpito il “paese dei ranocchi” qualche anno prima. Nel 1910 la struttura subisce una prima sostanziale modifica a causa dell’utilizzo come cinematografo, per essere poi ridisegnata nel 1934, allungando la sala dalla parte del palcoscenico e costruendo le quattro barcacce laterali con la galleria. Due anni dopo, una lapide celebra il ritorno trionfale di Piero Menescaldi, un famoso tenore dell’epoca che aveva vissuto qui il suo debutto.

L’intervento di recupero effettuato tra il 1984 e l’87 ha mantenuto la fisionomia complessiva, attenuando l’aspetto di sala da proiezioni, modificando la curva del palco di proscenio e ripristinando la buca per l’orchestra.
L’attuale programmazione stagionale, diretta dall’attore Ivano Marescotti, affianca agli spettacoli di prosa gli appuntamenti nel foyer con letture e presentazioni di libri.

TEATRO COMUNALE DI CONSELICE -
Via Selice, 125/A - 48017 Conselice (RA)
Visualizza su google maps

La scheda

Anno di costruzione
1921
Anno inizio attività
1921
Link scheda IBC
http://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it/samira/v2fe/loadcard.do?id_card=27017&force=1
Secolo costruzione
XX
Sale
1
Posti
400
Programmazione
PROSA, CONCERTI, TEATRO RAGAZZI
Proprietà
Pubblico

Contatti

Telefono
0545 215392
E-mail
info@teatroconselice.it
Web
Credits
Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna (foto: Riccardo Vlahov)