TEATRO COMUNALE DI CESENATICO

Il teatro di Cesenatico, posto nel centro del paese, fu inaugurato la sera dell’11 luglio 1865, come risulta dalla lapide posta nell’ingresso. La facciata in cotto, neoclassica, si compone di un’alta zoccolatura con bugne a fasce continue fino al marcapiano. Nella sala centrale, con cavea a ferro di cavallo, si aprono due ordini di quindici palchetti ciascuno, comprese le barcacce, e il loggione.

Dal 1981 al 1992, sotto la direzione dell’architetto Augusto Savini, sono stati effettuati interventi di restauro conservativo sull’edificio (murature, copertura), mentre all’interno sono stati ricostruiti i solai della platea e del palcoscenico. Lavori di ampliamento, sul retro e sul lato dell’edificio confinante con il cortile del Comune, hanno permesso di ricavare servizi igienici, camerini e magazzino.

L’impatto visivo con la sala è gradevole e fa di questa piccola struttura (circa 270 posti) un vero gioiello. Il teatro, di proprietà comunale, fa parte del circuito dei piccoli e medi teatri della Romagna ed è gestito dalla Cooperativa “Accademia Perduta – Romagna Teatri” di Ravenna e Forlì per quanto riguarda tutte le attività di produzione e programmazione, mentre la direzione artistica è affidata a Sandro Pascucci. Attualmente il teatro è in funzione e presenta rassegne di prosa, dialettali, e per ragazzi, in particolare per le scolaresche di Cesenatico e dintorni.

TEATRO COMUNALE DI CESENATICO -
Via G. Mazzini, 10 - 47042 Cesenatico (FC)
Visualizza su google maps

La scheda

Anno di costruzione
1865
Anno inizio attività
1865
Link scheda IBC
http://bbcc.ibc.regione.emilia-romagna.it/samira/v2fe/loadcard.do?id_card=26950&force=1
Secolo costruzione
XIX
Sale
1
Posti
270
Programmazione
PROSA, CONCERTI, DANZA, TEATRO RAGAZZI
Proprietà
Pubblico

Contatti

Telefono
0547 79274
E-mail
cultura@cesenatico.it
Web
Credits
Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna (foto: Andrea Scardova)