Pina

L’ omaggio di Wim Wenders all’opera di Pina Bausch (1940-2009), interprete di una vera e propria rivoluzione all’interno della danza contemporanea. Le sue creazioni ne hanno cambiato il linguaggio, trasformando la danza in un’esperienza di potenza espressiva e bellezza indimenticate. Tramite immagini di repertorio e interviste, e attraverso le performance del Tanztheater Wuppertal (fondato da Pina Bausch nel 1973) il regista tedesco restituisce un ritratto straordinariamente appassionato e travolgente dell’artista, che fu anche sua amica di sempre.

Germania, 2011 – regia di Wim Wenders – con Pina Bausch, Regina Advento, Malou Airaudo, Ruth Amarante, Rainer Behr – durata: 100′

Ricerca

Cosa
Quando