L’INTRUSA

Giovanna dirige un centro per bambini a Napoli, un riparo da degrado e camorra. Di fronte all’arrivo di Maria, giovane moglie di un camorrista arrestato per omicidio, che cerca rifugio con i suoi figli, Giovanna si trova di fronte a una scelta: l’intrusa, che rappresenta tutto ciò contro cui il centro vuole difendere i bambini, va accolta o allontanata? Il film porge anche questa difficile domanda, che esprime quanto sia sottile l’equilibrio tra paura e accoglienza, tolleranza e fermezza. Il secondo lungometraggio di Leonardo Di Costanzo è stato presentato con successo alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, lo scorso anno.

Italia 2017 – durata: 95′ – Regia di Leonardo Di Costanzo, con Raffaella Giordano, Valentina Vannino, Martina Abbate, Anna Patierno, Marcello Fonte

Ricerca

Cosa
Quando