L’Emilia-Romagna, una visione

07 dicembre 2017

Le location, i contributi, i servizi, l’accoglienza, i protagonisti. Emilia-Romagna Film Commission si presenta e racconta il sistema cinema regionale con un video ricco di suggestioni, realizzato dall’Assessorato alla Cultura, in sinergia con Apt Emilia-Romagna attraverso i contributi europei del POR FESR, e in collaborazione con gli Assessorati regionali alla Formazione e alle Attività produttive.
In poco più di sette minuti il mondo del cinema dell’Emilia-Romagna scorre dunque sullo schermo, animando un racconto corale di voci, immagini e testimonianze che parlano di una realtà in crescita e radicalmente trasformata, a tre anni dall’attuazione della Legge regionale 20 e dall’istituzione del Fondo per l’Audiovisivo. Un mondo da scoprire, da girare, da vedere, attraverso i luoghi, le manifestazioni di respiro internazionale, gli investimenti dedicati a potenziare l’accoglienza e l’attrattività per le produzioni del territorio, nazionali ed estere.
Il filmato – curato da K2-Kilowatt, in collaborazione con WildLab – presenta al momento un’estesa versione narrativa del triennio trascorso, e si evolverà prossimamente in una vera e propria storia per immagini che declinerà gli obiettivi per i prossimi tre anni.
Unitamente a una clip di 30’’, che completerà il progetto di comunicazione, i video saranno diffusi sia agli operatori di settore (in occasione di eventi, meeting, fiere, festival) sia al pubblico delle sale cinematografiche, e saranno promossi attraverso il web e i social. Un’anteprima della versione estesa si è già tenuta lo scorso 23 novembre, nel corso dell’incontro con gli operatori regionali, promosso dall’Assessore alla Cultura Massimo Mezzetti.

Video

Emilia-Romagna Film Commission si racconta

Social