A Bologna terminano le riprese di The Wisdom Tooth

06 dicembre 2017

Il centro e la magnificenza delle Torri, l’atmosfera unica di Santa Maria della Vita, il fascino elegante e raccolto di Piazza Santo Stefano. Mostrerà al pubblico internazionale i lati più suggestivi del capoluogo emiliano The Wisdom Tooth (Il dente del giudizio), produzione italo americana che ha scelto Bologna come unica location del nostro Paese.
Una scelta di sceneggiatura, ma anche legata alle origini del giovanissimo regista, Gregorio Sassoli de Bianchi, che agli USA deve  la sua formazione cinematografica e a Bologna le origini.
Il filmmostra il viaggio di formazione che intraprende un ragazzo dopo aver ricevuto una diagnosi medica gravissima. Una notizia che cambierà radicalmente la sua esistenza, i suoi pensieri, il suo modo di rapportarsi con la vita.
Le riprese bolognesi, durate due giorni, hanno coinvolto il protagonista, Sam Strike (EastEnders, Mindhunter), e il noto attore italiano Giampiero Judica, già interprete nella serie tv RIS, nella fiction Ferrari e conosciuto dal pubblico internazionale per la famosissima serie HBO Boardwalk Empire. Nel cast, e nel set newyorkese, anche Carolyn Braver, Xavier Scott Evans, Carol Pena, Christopher Sears, Joanna Janetakis, Michael Medeiros, Anna Van Patten.
Il regista, già assistente di cineasti premio Oscar come Paolo Sorrentino e Woody Allen, è alla sua opera prima, che ha firmato anche come autore.
“The Wisdom Tooth” è prodotto da Red Sparrow, con la produzione esecutiva italiana di Ivan Olgiati per Articolture.

 

(Foto di copertina, da sinistra: Ivan Olgiati, Giampiero Judica, Gregorio Sassoli de Bianchi, Sam Strike)

Social