CINEMA ROSEBUD

Ristrutturato nel 2005 il cinema Rosebud è una delle esperienze più qualificanti della vita culturale della città. Si propone di far conoscere la storia e i grandi maestri del cinema ma anche la sua attualità nelle tendenze più creative e interessanti. La programmazione è organizzata attorno a tre filoni principali: cinema classico, rassegne di autori e cinematografie nazionali, prime visioni d’essai nel fine settimana. La programmazione annuale ha poi momenti d’eccellenza con rassegne che assumono un vero e proprio carattere di evento, con la presenza in sala di importanti registi.

SOGNARE E' VIVERE

regia di Natalie Portman - con Natalie Portman, Gilad Kahana - USA 2015, durata 95 min.
  • 27 ottobre 2017 ore 16:00

THE SQUARE

regia di Ruben Östlund - con Elisabeth Moss, Dominic West, Terry Notary - Svezia, Danimarca, USA, Francia, 2017, durata 142 min. - ANTEPRIMA NAZIONALE
  • 26 ottobre 2017 ore 21:00

LA DONNA SCIMMIA

regia di Marco Ferreri - con Ugo Tognazzi, Annie Girardot - Italia, 1964, durata 92 min. - nell'ambito della rassegna "Cinema Ritrovato"
  • 23 ottobre 2017 ore 21:00

PARIGI PUO' ATTENDERE

regia di Eleanor Coppola - con Diane Lane, Alec Baldwin, Arnaud Viard - Usa, 2016 - durata 92 min.
  • 20 ottobre 2017 ore 16:00

NICO, 1988

un film di Susanna Nicchiarelli - Miglior Film della sezione Orizzonti alla 74a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia - con Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair - Italia-Belgio, 2017 - durata 93 min. - v.o. sott. ita - Susanna Nicchiarelli sarà alle ore 21 al cinema Rosebud di Reggio Emilia per introdurre la proiezione, quindi si trasferirà a Parma per un incontro al termine del film (al cinema Edison d'essai - inizio proiezione ore 21).

KOUDELKA FOTOGRAFA LA TERRA SANTA

regia di Gilad Baram - con Josef Koudelka - Germania, Repubblica Ceca, 2015, durata 76 min. - nell'ambito della rassegna "Gli Invisibili"
  • 18 ottobre 2017 ore 21:00

IL MEDICO DI CAMPAGNA

regia di Thomas Lilti - con François Cluzet, Marianne Denicourt - Francia 2016, durata 102 min. - nell'ambito della serata A.V.O.
  • 17 ottobre 2017 ore 21:00

EVVIVA GIUSEPPE - Reggio Emilia

Giuseppe Bertolucci è stato regista, teatrale e cinematografico, e molto altro ancora: scrittore, sceneggiatore, poeta; un uomo pieno di talenti e di umana generosità, che ha lasciato un’impronta ben riconoscibile nell’arte e nella cultura, italiana e non solo, e nel grande mondo del cinema. Stefano Consiglio gli dedica un film, presentato e acclamato all’ultima recente mostra del cinema di Venezia. Attraverso la voce del poeta Attilio Bertolucci, padre di Bernardo e Giuseppe - i due fratelli legatissimi, separati solo da sei anni di età - e nelle parole dello stesso Bernardo, il racconto intimo della sua vita: le relazioni con gli amici, con i suoi attori preferiti, il lavoro di regia, gli anni da presidente della Cineteca bolognese, alla quale offrì un’appassionata e rigorosa collaborazione nel promuovere conservazione di pellicole, restauro e archiviazione di materiali audio visivi preziosi. A cinque anni dalla scomparsa, il film celebra la sua arte, che continua a esprimere una forte sintonia con questo presente. Proiezione nell’ambito della rassegna “Gli Invisibili”. Ascolta in servizio su RadioER
  • 16 ottobre 2017 ore 21:00

FERRANTE FEVER

proiezione in occasione della GIORNATA EUROPEA CINEMA D'ESSAI - uno straordinario successo dai vicoli di Napoli all' America: l'opera di Elena Ferrante - regia di Giacomo Durzi
  • 15 ottobre 2017 ore 16:00

LA VITA IN COMUNE

regia di Edoardo Winspeare  - Italia 2017, durata 110 min. - nell'ambito della rassegna "Riusciranno i nostri eroi" - prima visione mondiale nella sezione Orizzonti della Mostra del Cinema di Venezia 2017
  • 11 ottobre 2017 ore 21:00

ERASERHEAD - LA MENTE CHE CANCELLA

regia di David Lynch - Usa, 1977 - durata: 89 min. - v.o. sott. ita - nell'ambito della rassegna "Il cinema ritrovato"
  • 09 ottobre 2017 ore 21:00

RITORNO SUI MONTI NAVIGANTI - Reggio Emilia

Il passo di Paolo Rumiz, storico e giornalista triestino, torna in montagna dopo dieci anni e percorre l’Appennino Tosco-Emiliano, il Cilento, l’Irpinia, l’Aspromonte. Era infatti il 2006 quando lo scrittore, nella lentezza del cammino, documentava in un libro quel suo primo viaggio, attraverso crinali che si rincorrono, in Alpi e Appennino. Paesaggi naturali, paesaggi umani, terra e rocce, corsi d’acqua, strade e paesi. Rumiz riprende quei sentieri per raccontare il cambiamento di quella parte dell’Italia, ancora nascosta. Questa volta dietro la macchina da presa troviamo Alessandro Scillitani che lo segue lungo la spina dorsale del Paese. Il regista è ospite del cinema Rosebud, che propone il docufilm nell’ambito del ciclo “Gli invisibili”.

  • 04 ottobre 2017 ore 21:00

BLOW-UP

regia di Michelangelo Antonioni - Italia-Gran Bretagna, 1966 - durata110 min - v.o. sott. ita - nell'ambito della rassegna "Il cinema ritrovato"
  • 02 ottobre 2017 ore 21:00

A CASA NOSTRA

regia di Lucas Belvaux - con émilie Dequenne, André Dussollier, Guillaume Gouix, Catherine Jacob - Francia, Belgio 2017, durata 117 min. - nell'ambito della rassegna "Gli invisibili"
  • 27 settembre 2017 ore 21:00

TI HO INCONTRATA DOMANI

cortometraggio in collaborazione con Aima (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer) - regia di Marco Toscani - Italia 2015 - durata 12 min - segue incontro con Ferdinando Schiavo, neurologo e Marco Toscani, regista.
  • 27 settembre 2017 ore 17:30

Settimana della salute mentale - IL PASSATO E' UNA TERRA STRANIERA

regia di Daniele Vicari - con Elio Germano, Michele Riondino, Chiara Caselli, Valentina Lodovini, Daniela Poggi - Italia 2008 - durata 120 min.
  • 25 settembre 2017 ore 21:00

IO DANZERO'

regia di Stéphanie Di Giusto - con Soko, Gaspard Ulliel, Melanie Thierry, Lily-Rose Depp, François Damiens - Francia 2016, durata 108 min. - nell'ambito della rassegna "Gli invisibili"
  • 20 settembre 2017 ore 21:00

DA MAYERLING A SARAJEVO

regia di Max Ophüls - con Edwige Feuillère, John Lodge, Aimé Clariond - Francia 1940, durata 90 min. - nell'ambito della rassegna "Max Ophüls. La giostra delle passioni"
  • 18 settembre 2017 ore 21:00

UNA VITA - Reggio Emilia

Versione cinematografica di Une vie, primo romanzo di Guy de Maupassant, il film del regista francese Stéphane Brizé racconta appunto una vita, una tra tante, non particolarmente avventurosa o speciale ma a suo modo drammatica: dolori e conflitti si susseguono, neanche troppo celati, nella “normale” quotidianità di Jeanne. La giovane baronessa, dopo gli studi educazione presso un istituto religioso – siamo in Normandia, nel 1819 – crederà di trovare l’amore in Julien, con il quale si unirà in matrimonio. Attraverso i continui tradimenti di lui seguiamo le pene di Jeanne, mentre il regista, nella struttura a episodi che riflette quella del romanzo, osserva l’estinzione di un sentimento e ne traccia con efficacia i passaggi. Proiezione nell’ambito della rassegna “Gli invisibili”.

  • 13 settembre 2017 ore 21:00

TUTTO FINISCE ALL'ALBA

di Max Ophüls - con George Rigaud, Edwige Feuillère, Daniel Lecourtois, Mady Berry - Francia 1939, durata 79 min. - nell'ambito della rassegna "Max Ophüls. La giostra delle passioni"
  • 11 settembre 2017 ore 21:00

IL PIACERE

di Max Ophüls - con Gaby Morlay, Jean Gabin, Danielle Darrieux, Pierre Brasseur, Madeleine Renaud, Daniel Gélin - Francia 1951, durata 95 min. - nell'ambito della rassegna "Max Ophüls. La giostra delle passioni"
  • 07 settembre 2017 ore 21:00

L'INFANZIA DI UN CAPO - Reggio Emilia

Fascismo e tirannie del ventesimo secolo sullo sfondo di questa storia drammatica che sviluppa in tre episodi altrettanti attacchi d’ira di un ragazzino di ottima famiglia. Gli equilibri provati vengono fortemente messi in discussione dal comportamento di Prescott, circondato da figure femminili molto diverse tra loro (madre, governante e insegnante), da un padre troppo occupato nel proprio lavoro di diplomatico e da un altro ambiguo personaggio, l’amico di famiglia Charles Marker. Il film diretto nel 2015 da Brady Corbet  segna il suo esordio alla regia, che ricorda a tratti un cinema in stile Kubrick, Von Trier, Haneke. E’ stato presentato al Festival di Venezia 2015 ottenendo il Premio Orizzonti per la miglior regia e il premio Leone del Futuro come opera prima . Il Rosebud di Reggio Emilia lo propone all’interno della rassegna “Gli invisibili”.
  • 06 settembre 2017 ore 21:00

ERASERHEAD - LA MENTE CHE CANCELLA - Reggio Emilia

La rassegna “Cinema ritrovato” apre il proprio ciclo di proiezioni con una pellicola restaurata da Criterion, sotto la supervisione di David Lynch. Il regista americano dirigeva questo suo primo lungometraggio esattamente 40 anni fa, inaugurando la lunga serie di sogni inquietanti che avrebbe caratterizzato il suo lavoro: ovvero mistero e visioni portate con eccelsa maestria alla resa cinematografica. Attraverso un bianco e nero che esalta sfumature e ombre, Lynch dà corpo all’incubo. E’ il quotidiano oscuro e grottesco di Henry Spencer, interpretato da Jack Nance, popolato da corpi, embrioni, forme pulsanti. Si narra che Kubrick mostrasse scene di questo cult underground ai propri attori durante le riprese di Shining, al fine di favorire lo stato di ansia necessario alla recitazione. 

  • 04 settembre 2017 ore 21:00

INCONTRO CON CRISTIANO TRAVAGLIOLI - Reggio Emilia

Cristiano Travaglioli, originario di Reggio Emilia, è il montatore di alcuni dei grandi successi di Paolo Sorrentino, come il film premio Oscar "La Grande Bellezza" e la prima serie televisiva realizzata dal regista napoletano, "The Young Pope". Vincitore di numerosi premi internazionali - tra cui l'Efa come miglior montatore europeo e il David di Donatello - nel corso dell'incontro Travaglioli racconterà la sua esperienza nella serie televisiva, illustrando le differenze operative tra un film e un prodotto seriale. 

  • 08 maggio 2017 ore 21:00
Sito web "INCONTRO CON CRISTIANO TRAVAGLIOLI - Reggio Emilia"

DUSTUR

viaggio dentro e fuori il carcere bolognese - un documentario di Marco Santarelli - anno 2015 - durata: 74'

LA FABBRICA BLU

documentario che ricostruisce l'avventurosa storia della Bugatti Automobili - regia di Davide Maffei - anno 2016 - durata: 75'

LA VILLE ENGLOUTIE

il nuovo film di ZimmerFrei ritrae Chalon-sur-Saône, ex città industriale, con uno sguardo fantascientifico e ne esamina il possibile futuro - regia di Anna De Manincor - anno 2016 - durata: '64

BLANKA

 

Italia, 2015, 85'

regia di Kohki Hasei

con Cydel Gabutero, Peter Millar

http://con spettacolo di danze filippine all'ingresso del cinema (h.20)

THE TEACHER'S DIARY

Thailandia, 2014,
110'

di Nithiwat Tharatorn

con Laila Boonyasak

BAHUBALI THE BEGINNING

 

India, 2015, 137'

regia di S. S. Rajamouli

Maggior incasso della storia del cinema indiano

Vincitore di 11 International Indian Film Academy Award

 

n Prabhas, Rana Daggubati

SUNRISE

 

India, 2015, 85'

 di Partho Sen-Gupta

con Adil Hussain, Tannishtha Chatterjee

IP MAN 3

 

Hong Kong, 2015, 105'

 di Wilson Yip

con Donnie Yen, Zhang Jin

CEMETERY OF SPLENDOUR

 

Thailandia, 2015, 122'

 di Apichatpong Weerasethakul

con Jenjira Widner, Banlop Lomnoi

IRRAWADDY MON AMOUR

 

Italia, 2015, 57'

regia di Nicola Grignani, Valeria Testagrossa, Andrea Zambelli
a seguire incontro con il regista Nicola Grignani

A GIRL AT MY DOOR

 

Corea del sud, 2014, 119'

regia di July Jung

con Bae Doona, Kim Sae-ron

 

SUL 45° PARALLELO

 

Italia, 1997, 50'

regia di Davide Ferrario

con Massimo Zamboni, Giovanni Lindo Ferretti

a seguire incontro con il regista Davide Ferrario

RYUZO AND HIS SEVEN HENCHMEN

di Takeshi Kitano, Giappone, 2015, 125'
  • 14 giugno 2016 ore 20:30

ALONE

di Pak Hong-min, Corea del Sud, 2015, 90'
  • 14 giugno 2016 ore 22:40

Contatti

Anno inizio attività
1984
E-mail
ufficiocinema@municipio.re.it
Telefono
0522 555113
Web
http://www.municipio.re.it/rosebud
CINEMA ROSEBUD - Via Medaglie d'Oro Resistenza, 6 - 42122 Reggio nell'Emilia
Visualizza su google maps

Social