HUMAN RIGHTS NIGHTS FESTIVAL 2017

Festival Internazionale di cinema, arte e musica dedicato alle tematiche dei diritti umani, creato, curato e sviluppato da Giulia Grassilli. Il Festival è un progetto finalizzato a sensibilizzare e agire per il rispetto dei diritti umani, con particolare attenzione a migrazione, diversità culturale, ambiente e cittadinanza attiva.

LIFE, ANIMATED

Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
USA, 2016 - di Roger Ross Williams - durata: 91' - La Sirenetta, Il Re Leone, Aladdin, i classici Disney hanno scandito l'infanzia di noi tutti, ma per qualcuno hanno avuto un significato particolarmente importante. È il caso di Owen, che all'età di tre anni ha iniziato a manifestare i sintomi di una grave forma di autismo - in collaborazione con Festival Internazionale delle Abilità Differenti, a cura di Coop. Soc. Nazareno di Capri

COLOURS OF THE ALPHABET

Giovani e bambini
Nuova Zelanda, Regno Unito, Zambia, 2016 - di Alastair Cole - durata: 80' - Devi essere il futuro in inglese? Questa è la domanda centrale nella vita di tre bambini dello Zambia che vivono in un paese dove si parlano settantadue lingue etniche però nessuna di queste lingue è la lingua ufficiale - introducono il regista Alastair Cole e il produttore Nick Higgins - segue GOOD NEWS - Italia, Corea del Sud, 2016 - di Giovanni Fumu - durata: 17' - il sesso tra adolescenti resta un grande tabù sociale nella Corea contemporanea, l'educazione sessuale inesistente, sia in famiglia che nelle scuole, e l'aborto una pratica illegale

SACRED

Spiritualità
USA, 2016 - di Thomas Lennon - durata: 87' - questo film esplora come la gente utilizza la fede e la pratica spirituale nella vita quotidiana - segue THE DAY BEFORE CHINESE NEW YEAR - Cina, 2016 - di Lam Can-Zhao - durata: 23' - un documentario che testimonia il destino di un nessuno nella grande era

HYMÉNÉE

Human Rights Nights - Closing Night
Francia, Marocco, 2010 - di Violaine Bellet - durata: 23' - un uomo e una donna si ritrovano soli la notte delle loro nozze. Il desiderio, la paura e l'imbranataggine impediscono loro di mettersi d'accordo prima dell'alba. Al momento di esporre il lenzuolo nuziale, devono trovare un modo di salvare le apparenze e l'onore delle loro famiglie - segue SONITA - Germania, Iran, Svizzera, 2015 - di Rokhsareh Ghaem Maghami - durata: 91' - la giovane Sonita è approdata dall'Afghanistan alle periferie di Teheran e sogna di diventare una rapper di successo

RAUF

Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
Turchia, 2016 - di Soner Caner e Baris Kaya - durata: 94' - in Turchia orientale, Rauf è mandato dal padre a lavorare presso un falegname. Realizzano soprattutto bare, a causa del conflitto tra turchi e curdi. Ma la guerra non impedisce a Rauf di innamorarsi di Zana Per lei si mette alla ricerca di una sciarpa rosa, colore che non ha mai visto: l'impresa diventa una missione d'amore, simbolo del passaggio dall'infanzia all'età adulta

LA PRIMA VOLTA

Prigioni e privazioni delle libertà
Italia, 2017 - di Roberto Cannavò - durata: 37' - il film racconta le vite di Ayoub, Simone, Faki e Kamal, detenuti del carcere minorile del Pratello - introducono il regista Roberto Cannavò e Mauro Rozzi (Presidente UISP Emilia Romagna) - segue LA PRIMA META - Italia, 2016 - di Enza Negroni - durata: 74' - nel carcere di Bologna l'allenatore di rugby, Max, seleziona tre giovani detenuti per la squadra multietnica Giallo Dozza, dando loro redenzione - introduce la regista Enza Negroni

13TH

Prigioni e privazioni delle libertà
USA, 2016 - di Ava DuVernay - durata: 100' - il venticinque percento delle persone nel mondo che sono in carcere sono negli Stati Uniti ma gli Stati Uniti ha solo il cinque percento della popolazione mondiale. Una grande parte della popolazione carceraria è afroamericana come conseguenza di razzismo istituzionalizzato

LE ALI VELATE

Prigioni e privazioni delle libertà
Italia, 2016 - di Nadia Kibout - durata: 15' - un auto, due donne sconosciute si incontrano casualmente tramite un social che permette di condividere un viaggio per raggiungere una meta comune - introduce la regista Nadia Kibout - segue IO STO CON LA SPOSA - Italia, 2014 - di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry - durata: 98' - un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia - introduce Amnesty International

NON SONO QUELLO CHE VEDI

Youth & HRNs – Educazione ai diritti umani e alla diversità
Italia, 2017 - canzone e videoclip realizzata dagli studenti coinvolti nei laboratori delle scuole del progetto AMITIE-CODE, finanziato dall'Unione Europea e coordinato dal Comune di Bologna - durata: 10' - segue PER UN FIGLIO - Italia, Sri Lanka, 2016 - di Suranga Deshapriya Katugampala - durata: 74' - Sunita, una donna srilankese di mezza età, divide le sue giornate tra il lavoro di badante e un figlio adolescente - introduce il regista Suranga Deshapriya Katugampala

THE INVISIBLE CITY - KAKUMA

Conflitti e Siria
Belgio, 2016 - di Lieven Corthouts - durata: 74' - Kakuma è un campo di profughi che è stato costruito nel mezzo del deserto Turkana, Kenya ed è la citta in più rapida crescita nella regione. Molti dei suoi nuovi arrivati sono bambini che sono inviati dai loro genitori che abitano nelle zone di conflitto - segue WELCOME TO CANADA - Canada, 2016 - di Adam Loften - durata: 19' - breve film che racconta la storia di Mohammed Alsaleh, un giovane rifugiato siriano che ha concesso asilo in Canada nel 2014 - segue UN LUGAR - Spagna, 2016 - di Iván Fernández de Córdoba - durata: 12' - la storia di un immigrato arabo che si trova a dover sradicare i pregiudizi di una famiglia europea, perché possa riparare la propria macchina e raggiungere la sua destinazione - in collaborazione con Amnesty International

CRIES FROM SYRIA

Conflitti e Siria
USA, 2017 - di Evgeny Afineevsky - durata: 111' - il film si focalizza sui manifestanti bambini, sulle icone della rivoluzione, sugli attivisti e i loro parenti e sui generali dell'esercito di alto rango che disertano per unirsi alle proteste della gente comune - in collaborazione con Amnesty International

THE WHITE HELMETS

Conflitti e Siria
Regno Unito, 2016 - di Orlando Von Einsiedel - durata: 41' - dopo cinque anni di guerra, oltre 400.000 siriani sono stati uccisi e milioni di persone hanno abbandonato le loro case. Nelle zone fuori controllo regime, quelli che rimangono dipendono su un gruppo di volontari dedicati a salvare chi è nel bisogno - segue LIFE ON THE BORDER - Iraq-Siria, 2015 - di Mahmod Aahmad, Ronahi Ezaddin Sami Hossein, Delovan Kekha, Hazem Khodeideh, Diar Omar, Zohour Saeid, Basmeh Soleiman, Nemati Shaho e Mohammad Toriwarian - durata: 71' - documentario realizzato per otto bambini da Kobane e Shengal nei campi profughi al confine tra Siria e Iraq. I bambini registrano le proprie esperienze di vita e le storie degli attacchi brutali dall' ISIS - in collaborazione con Amnesty International

WALLAH JE TE JURE

Rifugiati e Migranti
Niger, Italia, 2016 - di Marcello Marletto - durata: 63' - le rotte migratorie dell'Africa occidentale all'Italia, passando per il Niger, attraverso le storie e le testimonianze di donne e uomini in viaggio e delle loro famiglie - introduce il giornalista Giacomo Zandonini - segue SEARCHING FOR OUR(S)MAN - Italia, 2017 - di Luca Capponi - durata: 23' - storia di Ousmane, un diciassettenne del Gambia sbarcato in Italia nella speranza di un futuro migliore - introduce il regista Luca Capponi

LES SAUTEURS - BOLOGNA - HUMAN RIGHTS NIGHTS FESTIVAL

Rifugiati e Migranti

Danimarca, 2016 - di Moritz Siebert e Estephan Wagner e Abou Bakar Sidibé - durata: 80' - sul Monte Gurugú intorno a Melilla, enclave spagnola in Marocco, migliaia di africani attendono di riuscire a scavalcare la recinzione che separa i due continenti. È ad Abou, originario del Mali, che gli autori affidano una videocamera per raccontare le storie, i progetti e le paura di questa comunità. La serata è introdotta da Dario Melossi (Università di Bologna) in collegamento con il regista Abou Bakar Sidibé. A seguire GURUGÚ - Spagna, 2016 - di Telmo Iragorri - durata: 5' - l'amicizia di Abou e Fofana divisa dalla recinzione di Melilla

LOOKING FOR ODISSEO – JOURNEY TO THE INVISIBLE FRONTIERS

Rifugiati e Migranti
Italia, 2016 - di Luca Capponi - durata: 10' - un viaggio non convenzionale che tenta di comprendere dall'interno le problematiche legate al tema delle migrazioni in Italia ed Europa che avvengono attraverso il mar Mediterraneo - vincitore della menzione speciale #FuoriRotta 2016 - segue LES MIGRANTS NE SAVENT PAS NAGER - Francia, 2016 - di Jean-Paul Mari e Frank Dhelens - durata: 56' - seguendo il metodo della totale immersione, Jean-Paul Mari dal porto di Lampedusa si imbarca a bordo di “Aquarius” per rimanervi sei mesi - segue BORDERS - Slovenia, 2016 - di Damjan Kozole - durata: 9' - in una giornata d'autunno del 2015 un fiume di rifugiati e migranti, accompagnati da soldati e polizia armati di fucili automatici, attraversa il confine tra Slovenia e Croazia verso il campo profughi di Brežice - segue NO JUNGLE - Spagna, 2016 - di Carmen Menéndez - durata: 16' - attraverso il vissuto di alcuni rifugiati siriani accampati a Calais, Menèndez fa luce sia sulla speranza di giungere in Inghilterra sia sulla continua violazione dei diritti umani perpetuata in questi luoghi - introduce il regista Luca Capponi

GEUMUL (THE NET)

inaugurazione Human Rights Nights 2017 - Cinema
Corea del Sud, 2016 - di Kim Ki-Duk - durata: 114' - ritratto delle due Coree, attraverso l'esperienza di un pescatore del Nord sospinto dalla corrente nelle acque del Sud a causa di un guasto al motore - introducono Gianluca Farinelli (Cineteca di Bologna), Marco Antonio Bazzocchi (Università di Bologna) e Giulia Grassilli (Human Rights Nights)

POSSESSIONI FEMMINILI A MEKNES. MUSICHE RITUALI DAL MAROCCO

Italia, 2017 - di Nico Staiti - durata: 30' - Nico Staiti, etnomusicologo dell'Università di Bologna, in questo documento ancora in progress, ci guida all'interno del sofsticato mondo musicale dei gruppi femminili Me'Imat della città imperiale di Meknes - incontro con Nico Staiti e Davide Olori (Università di Bologna)

MEDITERRANEA

Italia, Francia, USA, Germania, 2015 - di Jonas Carpignano - durata: 107'

ALCALDESSA

Spagna, 2016 - di Paul Faus - durata: 86' - l'appassionante percorso di Ada Colau durante un intero anno, dall'inizio della sua candidatura con il movimento Barcelona in comù fino alla trionfale elezione a sindaca della capitale catalana

CROSS BORDER LIVES

presentazione del progetto di festival itinerante nell'ambito del progetto AMITIE-CODE, finanziato dall'Unione Europea e coordinato dal Comune di Bologna - segue DISPLACED. THE SYRIAN REFUGEES OF CALAIS - Francia, 2015 - di Amel Guettatfi - durata: 30' - segue ONE DAY – A FILM ABOUT THE JUNGLE IN CALAIS - Francia, 2016 - di Färnebo Folkhögskola - durata: 15' - introducono Lucia Fresa (Comune di Bologna), Giulia Grassilli (Human Rights Nights) - dibattito guidato per la visione nelle scuole a cura di Miles Gualdi

FORGETTING VIETNAM

Corea del Sud, USA, Vietnam, 2015 - di Trinh T. Minh-ha - durata: 90' - introducono Silvia Grandi (Università di Bologna), Annamaria Tagliavini (esperta di genere)

I AM NOT YOUR NEGRO

USA, Belgio, Francia, Svizzera, 2016 - di Raoul Peck - durata: 93' - ispirato dal manoscritto incompleto mai pubblicato “Remember This House” di James Baldwin, va in scena la ricostruzione della storia delle oppressioni inferte ai neri d'America e la rassegna delle personalità che hanno guidato la resistenza e la lotta per l'eguaglianza - introduce Giacomo Manzoli (Università di Bologna)

UN ALTRO MONDO

Italia, 2014 - di Tomas Torelli - durata: 63' - introduce Giulia Grassilli (Human Rights Nights)

THE DAY BEFORE CHINESE NEW YEAR

Cina, 2016 - di Lam Can-zhao - durata: 23' - a seguire THE ROAD - Cina, 2015 - di Zanbo Zhang - durata: 95' - introducono Mariella Criscuolo (Fondazione MAST) e Sabrina Ardizzoni (Università di Bologna)

APERTURA HUMAN RIGHTS NIGHTS 2017

introducono Mariella Criscuolo (Fondazione MAST), Alessandra Scagliarini (Università di Bologna), Andrea Morini (Cineteca di Bologna), Giulia Grassilli (Human Rights Nights) - alle 20:30 proiezione di KU QIAN (BITTER MONEY) - Hong Kong, Francia, 2016 - un film di di Bing Wang - durata: 152'

Social