ACCADDE DOMANI 2016

Ventiduesima edizione per la rassegna “Accadde domani”, organizzata da Fice Emilia Romagna in 27 cinema della regione tra sale e arene, allo scopo di favorire la programmazione di opere italiane nei cartelloni estivi. Oltre 50 incontri con i principali protagonisti del cinema italiano: autori, registi, attori.

GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI

di Massimiliano Bruno regista presente in sala

MIA MADRE FA L'ATTRICE

di Mario Balsamo presente in sala (Italia, 2016)

LA FELICITA' E' UN SISTEMA COMPLESSO

di  Gianni Zanasi presente in sala

LORO CHI?

di Fabio Bonifacci, presente in sala, Italia, 2015, 95', commedia

LORO CHI?

di Fabio Bonifacci, presente in sala, Italia, 2015, 95', commedia

LA MACCHINAZIONE

di David Grieco, Italia, 2016, con intervento del regista in sala

PERICLE IL NERO

regia di Stefamo Mordini, presente in sala, Italia, 2016, 105' con Riccardo Scamarcio

PERICLE IL NERO

regia di Stefano Mordini, presente in sala, (Italia, 2016) con Riccardo Scamarcio

PERICLE IL NERO

di Stefano Mordini , presente in sala, Italia, 2016, con Riccardo Scamarcio

L'ATTESA

di Piero Messina, presente in sala, Italia (2016, con Juliette Binoche)

LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

di Gabriele Mainetti (Italia, 2016, 118') con la presenza in sala dello sceneggiatore Menotti

UN PAESE QUASI PERFETTO

di Massimo Gaudioso che incontrerà il pubblico (Italia, 2016, 132') con Silvio Orlando e Myriam Leone

ALASKA

di Claudio Cupellini presente in sala (Italia-Francia, 125', 2016) con Elio Germano

VELOCE COME IL VENTO

di Matteo Rovere che incontrerà il pubblico al termine della proiezione alle ore 23 circa

VELOCE COME IL VENTO

di Matteo Rovere che incontrerà il pubblico alle 21,30

LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

di Gabriele Mainetti (Italia, 2016) alla presenza dello sceneggiatore Menotti

UN BACIO

di Ivan Cotroneo, Italia, 2016, 101' seguito dall'incontro con l'autore

UN BACIO

di ivan Cotroneo, Italia, 2016, 101' seguito dall'incontro con l'autore

UN BACIO

fiundefinedm di Ivan Coundefinedroneo, Iundefinedaundefinedia, 2016, 101undefinedaposundefined seundefineduiundefinedo daundefinedundefinedundefinedaposundefinedinconundefinedro con iundefined reundefinedisundefineda

UN BACIO

di Ivan Cotroneo, Italia, 2016, 101'  a cui seguirà l'incontro con l'autore

UN BACIO

film di Ivan Cotroneo, italia, 2016, 101' seguito dall'incontro con l'autore

RITORNO A SPOON RIVER

docu-film di Lele Grignaffini e Francesco Conversano  dedicato al poeta statunitense Edgar Lee Masters con l'intervento in sala degli autori

LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

di Gabrieundefinede Maineundefinedundefinedi, iundefinedaundefinedia, 2016, pemiaundefinedo ai David di Donaundefinedeundefinedundefinedo, seundefineduiundefinedo daundefinedundefinedundefinedaposundefinedinconundefinedro con uno deundefinedundefinedi sceneundefinedundefinediaundefinedori:Roberundefinedo Menoundefinedundefinedi

RITORNO A SPOON RIVER

. Nell'aprile del 1915 il poeta americano Edgar Lee Masters pubblicò l'”Antologia di Spoon River”, una raccolta di poesie, scritte nella forma dell'epitaffio, in cui raccontava la vita degli abitanti di una cittadina immaginaria del midwest americano, Spoon River, nelle vicinanze dell'omonimo fiume. Nel 1943 l'antologia venne tradotta in Italia dalla scrittrice Fernanda Pivano.

A cento anni dalla pubblicazione dell'Antologia, alcuni abitanti delle comunità di Lewistown e Petersburg, in Illinois, vicine allo Spoon River, rendono omaggio al poeta rileggendo alcuni epitaffi e facendo rivivere oggi le atmosfere, gli stati d'animo e i sentimenti degli abitanti della provincia americana, nello spazio e nel tempo dei loro microcosmi quotidiani.

Francesco Conversano e Nene Grignaffini, ospiti della serata per l'introduzione e per l'incontro con il pubblico al termine della proiezione

Sito web "RITORNO A SPOON RIVER"

Ricerca

Cosa
Quando

Social